Viagrande C/5

VIAGRANDE C5 – Obiettivo vittoria

Seby Scandura

Coach Seby SCANDURA VIAGRANDE C5

Giunge ad un momento cruciale la stagione del VIAGRANDE C5, che ospiterà sabato al Viagrande C/5 Stadium la Lav. Caterina C5, roster invischiato in piena zona retrocessione. Terz’ultima di campionato del girone D di Serie C2 e obbligo di vittoria per il roster di coach Seby Scandura che può allungare il passo in maniera decisa sulle dirette rivali – Stella Rossa e proprio la stessa Lav. Caterina – mettendosi al riparo da situazioni di classifica precarie nelle ultime due restanti giornate. “Siamo reduci dal brutto ko della settimana scorsa a Carlentini, analizza coach Scandura, gara certamente non brillante dei miei ragazzi ma la caratura dell’avversario era notevole basta guardare la classifica. Certo avremmo potuto fare meglio ma inutile soffermarci su un match già andato. Ho subito proiettato l’attenzione e la concentrazione della squadra sulla partita contro la Lav. Caterina C5. E’ chiaro che non possiamo sbagliare, puntiamo a vincere per allungare in maniera decisa verso una salvezza che in caso di successo sabato ci consentirebbe di stare un po’ più sereni nelle ultime due giornate dove poi potrebbe servire solo aggiungere gli eventuali punti per la matematica. Non analizzo nemmeno le ipotesi diverse perché complicherebbero oltremodo il cammino verso la permanenza in questa campionato, obiettivo che società e squadra vogliono centrare fortemente e che siamo in grado di raggiungere”. Vista l’importanza del match si prevede un buon numero di tifosi. “Il calore dei nostri tifosi è sempre stato importante. Lo sarà ancor di più sabato quando in palio ci saranno i punti determinanti per restare in serie C2. Sono certo che saranno in tanti a sostenerci”. Assorbita la pesante sconfitta di Carlentini coach? Come ha lavorato la squadra in settimana? “La partita di Carlentini è già in archivio sia nelle gambe che nella mente dei ragazzi. Ho spiegato le cose che non sono andate per il verso giusto e poi ho puntato subito forte sulla loro voglia di riscatto in un match delicato e importante per la salvezza. La squadra ha lavorato molto bene in settimana e non abbiamo avuto defezioni di organico. Io ho preparato tatticamente la gara, ma quello che mi ha impressionato è stata la determinazione vista in allenamento da parte di tutti i ragazzi. Vogliamo vincere, anche perché le due ultime gare avremo di fronte roster che necessitano assolutamente di punti e solo allungando su di loro conseguendo i tre punti sabato potremo affrontarli con la massima serenità. Insomma la salvezza non può prescindere da una nostra vittoria sabato”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *