Viagrande C/5

VIAGRANDE C5 – Inizia la “volata” per la salvezza

Foto VIAGRANDE C5 Febbraio 2019

VIAGRANDE C5

La nona giornata di ritorno del girone D del campionato regionale di serie C2 di futsal propone un turno casalingo per il roster del VIAGRANDE C5. Reduce dall’esaltante pari (3-3) conquistato lo scorso sabato sul campo della terza forza del torneo, l’Iblea 99, la squadra guidata da coach Seby Scandura vuol dare seguito alla buona prova esterna cercando i tre punti contro un roster che naviga al centro della graduatoria. “Saranno le motivazioni l’elemento cardine di questo finale di stagione per il nostro roster – spiega coach Scandura -. Vogliamo proseguire nel percorso di crescita intrapreso e dopo il pari di sabato sul campo della Iblea 99 puntiamo al successo pieno per tirarci fuori dalla zona critica della classica. I ragazzi metteranno in campo tutta la loro motivazione e determinazione per centrare al più presto quella salvezza che vogliamo fortemente conquistare”. Coach, le esigenze di classifica non le hanno fatto mutare idea verso le sue cognizioni di un futsal sempre propositivo qualsiasi sia l’avversario. “Non rientra nel mio pensiero di futsal modificare atteggiamenti tattici sui quali lavori e per i quali chiedo la massima applicazione ai miei ragazzi solo per la classifica. Prediligo un futsal dove è il mio roster a proporsi per giungere al massimo risultato, pur rispettando sempre ogni tipo di avversario e indipendentemente dalla posizione in classifica che occupa. Lavoriamo tantissimo in settimana sulla predisposizione tattica e sul possesso palla, anche se ancora commettiamo degli errori, ma abbiamo iniziato un percorso nuovo da un mese e mezzo ed è naturale che il processo di assimilazione richieda del tempo. Ma sono soddisfatto comunque di come la squadra si applica”. Coach, non potrà contare più fino alla conclusione del campionato su due giocatori importantissimi per il roster: Antonio Leonardi e Santi Di Mauro, assenze pesanti. “Pesanti eccome, due giocatori di qualità come Antonio e Santi non sono assenze di poco conto. Dispiace per la gravità degli infortuni per questi encomiabili ragazzi ma devo necessariamente accettare la realtà che è quella che non saranno disponibili per questa stagione ormai. Ho a mia disposizione però una rosa valida che mi permette svariate soluzioni”. Coach Scandura, come possiamo definire questa partita contro il roster dello Jano Trombatore: importante, decisiva, o fondamentale per il cammino verso la salvezza del VIAGRANDE C5? “Importante. Non credo sia né decisiva né fondamentale. Ci sono ancora quindici punti in palio e ci saranno anche dei confronti diretti con squadre che stanno lottando come noi per salvare la C2. Sappiamo comunque dell’importanza che potrebbe rivestire un nostro successo pieno sabato e faremo di tutto per assicurarci i tre punti”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *