Viagrande C/5

VIAGRANDE C5 – Pari importante

Seby Scandura

Coach Seby SCANDURA VIAGRANDE C5

Nel 3-3 conquistato dal VIAGRANDE C5 sul campo della Iblea 99, terza forza del girone D di serie C2, emerge tutta la grinta e la determinazione del roster viagrandese nel voler fortemente raggiungere l’obiettivo della salvezza. Importante il punto conquistato sicuramente per la classifica, ma soprattutto per il modo in cui questo pari è arrivato: recupero dal 3-0 fino al 3-3. Ecco il commento di coach Seby Scandura sul match: “Non è facile riprendere una partita quando sei sotto di tre gol sul campo della terza in classifica e la riagguanti nei cinque minuti finali, dice coach Scandura. Purtroppo i nostri errori in fase di possesso palla si rivelano determinanti ai fini dell’equilibrio delle partite, regalando l’opportunità di poterci fare gol. Certo pareggiare in questo modo con un finale di gara imperioso mi gratifica perché la squadra dimostra di essere concentrata ed in partita fino all’ultimo istante non mollando di un solo centimetro. Una prova di carattere che mi conforta, ma che ci spinge a lavorare ancor di più per migliorare le diverse fasi delle partite dove pecchiamo ancora”. Coach, dopo i timidi segnali di progresso contro la capolista I Calatini C5 la scorsa settimana, dove pur sconfitto si era visto un roster combattivo ecco la riprova sul campo della terza in classifica. “Stiamo crescendo gradualmente, e sto cercando di dare una identità tecnico-tattica al roster secondo il mio pensiero di futsal. Diciamo che dopo la naturale fase di acquisizione dei ragazzi di assimilazione delle mie indicazioni, stiamo iniziando a raccogliere i frutti oltre che con le prestazioni anche con i primi risultati”. Ottima partita sul campo della Iblea per Leotta e del giovane Di Benedetto, coach, oltre alla grande prova corale di tutto il roster. “Tutti hanno giocato bene. Leotta e Di Benedetto si sono distinti, ma il risultato è merito di tutti”. Intanto si è fermato il capitano Santi Di Mauro per infortunio. “Il contributo del nostro capitano è importante per personalità e per equilibrio tattico. Si sta sottoponendo a degli accertamenti ma spero che non si tratti di nulla di grave in maniera tale riaverlo a disposizione a breve”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *