Viagrande C/5

“Porte girevoli” per il VIAGRANDE C5

 

 

Angelo SCIUTO

ANGELO SCIUTO

Giuseppe SPERANZA

GIUSEPPE SPERANZA

Due dei quattro portieri del VIAGRANDE C5, Gigi Di Stefano e Francesco Privitera non saranno a disposizione per qualche tempo del coach biancazzurro Marco Longo. L’infortunio del primo e impegni familiari del secondo favoriscono le possibilità di impiego per gli altri due portieri in rosa, Angelo Sciuto e Giuseppe Speranza. All’esperienza di Sciuto si contrappone la gioventù di Speranza, per una scelta che coach Longo dovrà ponderare. “Non mi sono mai pianto addosso, spiega coach Longo, quando durante l’anno per motivi vari devi rinunciare a dei giocatori. E’ accaduta questa concomitante indisponibilità di due portieri. Guardo avanti e dico che ne ho altri due. Sto valutando la scelta, se affidarmi all’esperienza di Angelo Sciuto o dare la possibilità immediata di un debutto al giovane Giuseppe Speranza. Sono due ottimi portieri entrambi”. L’immediato impegno che il calendario propone per il VIAGRANDE C5 sarà la trasferta sabato sul campo di Rosolini della Jano Trombatore, roster che naviga a centro classifica di questo torneo di C2. Il VIAGRANDE C5 giunge a questo match dopo il buon pari casalingo contro l’Iblea, che ha ridato serenità all’ambiente dopo la dura sconfitta della settimana precedente in terra aretusea. Ecco infine le dichiarazioni dello sfortunato portiere Gigi Di Stefano, che dovrà star fermo per un buon periodo. “E’ successo in allenamento, dice il portiere del VIAGRANDE C5. Mi stavo allenando con il preparatore dei portieri, mister Leone, e sono caduto male sul braccio. Mi è stata diagnosticata la rottura del capitello radiale; conseguente gesso e inattività sicura fino a metà dicembre. Poi la riabilitazione. Certamente tempi non brevi. Chi giocherà sono certo che non mi farà rimpiangere. Il VIAGRANDE C5 dispone di una gamma di portieri molto bravi e in gamba e chi sarà chiamato a giocare saprà difendere i pali del nostro roster”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *