Viagrande C/5

Carmelo VALENTI, “uomo-squadra” del VIAGRANDE C5

 

Firma VALENTI VIAGRANDE C5

Carmelo VALENTI (1)

CARMELO VALENTI

VIAGRANDE C5 

 

Nei due pareggi del VIAGRANDE C5 in quest’avvio di stagione del campionato di serie C2 di futsal spiccano le buone prestazioni di Carmelo VALENTI. Il laterale, voluto in roster quest’anno da coach MARCO LONGO, sta attraversando al pari dei suoi compagni di squadra un buon momento di forma, impreziosite da due realizzazioni. “E’ un buon momento per me ma anche per la squadra – spiega al termine dell’allenamento VALENTI -. Certo nei due pareggi colti fino ad adesso c’è da rammaricarsi per delle possibili vittorie che potevamo conquistare”. Carmelo, come ci diceva coach LONGO la scorsa settimana, squadra alla quale manca ancora quella maturità per portare dalla propria parte le partite. “Proprio così, del resto sono molti i giovani che abbiamo in squadra e inevitabilmente soprattutto ad inizio stagione qualcosa si paga. Comunque sia contro il Canicattini che a Rosolini dove vincevamo, con un pizzico di esperienza in più sono certo avremmo portato a compimento le vittorie”. 36 anni, Mascalucia, Ficarazzi, Catania C5 come precedenti esperienze calcistiche. Mai sceso in D una carriera sempre fra C1 e C2. Poi la chiamata di coach LONGO. “Con il mister ci conoscevamo da tempo ma non ero mai stato un suo giocatore. Mi è piaciuto il progetto quando poi ho parlato con la società e poi qui a Viagrande si può lavorare in tutta serenità e fare del buon futsal”. Carmelo VALENTI, un po’ “uomo-squadra” insieme a Santi Di Mauro di questo VIAGRANDE C5. Spetta a voi più esperti guidare i più giovani in campo specie sotto il profilo tattico. “Si, si diciamo di si. Io e Santi abbiamo qualche anno di futsal giocato sulle spalle e l’esperienza ci consente di gestire in un determinato modo le gare e dare anche indicazioni ai compagni più giovani”. Coach LONGO molto esigente tatticamente e che richiede la massima applicazione sia in partita che in allenamento. Giovani o più esperti che siano. “Giusto che sia così. Nel futsal non si improvvisa niente e se non c’è un profondo lavoro settimanale difficilmente il sabato si possono fare risultati. Devo dire che tutti seguiamo con grande dedizione il mister. Il gruppo mi piace e stiamo giocando un futsal piacevole. Certo qualche punto in più potevamo averlo, ma continuando su questa strada arriveranno anche le vittorie”. Con qualche altro gol magari di Carmelo VALENTI. “Il gol che lo sigli VALENTI o qualche altro compagno non importa; se la squadra va in gol vuol dire che tutti hanno avuto importanza decisiva nel costruire e realizzare la marcatura. Io comunque sono pronto anche a dare il mio contributo in fase realizzativa”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *